Nachrichten - News - Noticias
 published: 2009-05-15

Mamma, perché non ci sono mai Messe come questa?

La Santa Messa delle Famiglie, celebrata il giorno della Madre, al Centro di Schoenstatt, di Liebfrauenhöhe, Germania

 

Muttertag auf der Liebfrauenh öhe: Familiengottesdienst

„Día de Madre“ en Liebfrauenhöhe, Alemania, celebrada con una Misa para toda la familia

“Mother’s Day” at Liebfrauenhöhe , Germany : Family Mass

Muttertag auf der Liebfrauenhöhe: Familiengottesdienst

 

Ankommen

Llegando...

Arriving...

Ankommen

 
Was kommt wohl in der “Predigt” der Kinder?  

Niños “predicando”

Children “preaching”

Was kommt wohl in der “Predigt” der Kinder?

 
Ein ganz großes Danke!  

¡Gracias!

Thanks!

Ein ganz großes Danke!

 
Die Krüge werden gefüllt  

El momento de la tinaja

Filling the jar...

Die Krüge werden gefüllt

 
Die Kleinsten beim Tanz mit Tüchern  

Los más pequeños

The youngest ones

Die Kleinsten beim Tanz mit Tüchern

Fotos: Sr. M. Anika Lämmle © 2009

 
 

GERMANIA, Suor M. Anika Lämmle. Sorpresa e gioia da parte dei fedeli per il "parroco che corre sempre con un sorriso per la Chiesa", la gratitudine di un padre per sapere "esprimere tanto bene" le sue preghiere, la felicità di un adolescente perché oggi si è letta la preghiera della sua famiglia che lui aveva messo sopra tutte le altre. Questo e molto di più ha colpito i 250 partecipanti, tanto adulti come bambini, alla Celebrazione Eucaristica delle Famiglie, celebrata il giorno della Madre nel Centro di Schoenstatt a Liebfrauenhòhe.

La gratitudine manifestata per questa celebrazione si estende inoltre al gruppo organizzatore di questa nuova iniziativa: rappresentante del Movimento delle Famiglie di Schoenstatt e del Centro di Schoenstatt, di Liebfrauenhóhe. Il fatto che un’adolescente di 14 anni domandi in piena celebrazione eucaristica: "Mamma, perché non ci sono mai Messe come questa? Significa la scarsezza di celebrazioni eucaristiche dedicate alle famiglie attualmente.

Ciononostante, non solamente le famiglie con figli, bambini o adolescenti, si sono sentiti a proprio agio, bensì anche le coppie di seconda o terza generazione si sono rese conto che i bambini possono "essere presenti senza disturbare" in queste celebrazioni eucaristiche, poiché "anche il gran numero non causa nessuna confusione". Questo si deve alla buona organizzazione svolta in maniera semplice, grazie alla quale i bambini erano interessatissimi e attentissimi alla celebrazione.. Ad esempio nella processione all’inizio, nel RINGRAZIAMENTO alle madri nel loro giorno, nel ballo con indumenti di tutti i colori, nella redazione e raccolta delle preghiere, nel depositare le suppliche nella giara, nel Padre Nostro intorno all’altare, ecc.

Che cosa ti piace della tua mamma?

I bambini si erano ben affiatati e divertiti con il parroco, che nella predica con il microfono correva sorridendo da un punto all’altro della chiesa domandando ai bambini individualmente, che cosa piaceva loro della loro mamma. Il parroco commenta il Vangelo del giorno intelligentemente: la vite e il grappolo, con il motto "conservare".. Così come per il giocatore di calcio è importante concentrarsi sulla palla, anche per noi è importante concentrare la relazione l’uno nell’altro, come Gesù con sua Madre, Maria Santissima..Il Parroco Renneman capta con questo suo procedere familiare l’attenzione dei fedeli presenti, sia bambini, sia adulti. I commenti durante il pranzo servito in un ambiente familiare dal Centro di Schoenstatt hanno dimostrato tutta la riconoscenza e gratitudine dei presenti

"Quando sarà la prossima Messa della Famiglia?" Molti hanno portato con sé gli opuscoletti che spiegano quest’iniziativa e che erano a disposizione di tutti gli interessati, affinché loro al contempo li consegnassero ad altre persone. Tutte le madri presenti hanno visitato contente la Cappella di Schoenstatt, conosciuta anche come la Casa della Madre Maria", dove si è ossequiato un piccolo ricordo specialmente alle madri".

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

 


 

Zurück/Back: [Seitenanfang / Top] [letzte Seite / last page] [Homepage]
Impressum © 2009 Schönstatt-Bewegung in Deutschland, PressOffice Schönstatt, all rights reserved, Mail: Editor /Webmaster
Last Update: 02.06.2009