Nachrichten - News - Noticias
 published: 2009-05-26

Tutto conquistato con amore per Lei

Tutta la Famiglia Cenacolo del Padre per una nuova Pentecoste, ha celebrato il 60º Anniversario del suo Santuario a Bellavista, Cile

 

60 Jahre Heiligtum in Bellavista, Chile

60° aniversario de la bendición del Santuario de Bellavista, Chile

60th anniversary of the Shrine in Bellavista , Chile

60 Jahre Heiligtum in Bellavista, Chile

 

Jubiläumsmesse in der Heilig-Geist-Kirche. Hauptzelebrant P. Juan Pablo Rovegno, daneben: P. Iván Simicic, P. Bernardo Parra

Misa Jubilar celebrada por el P. Juan Pablo Rovegno en la Iglesia del Espíritu Santo. A la izquierda el P. Iván Simicic y a derecha el P. Bernardo Parra.

Jubilee Mass celebrated by Fr. Juan Pablo Rovegno in the Holy Spirit Church . Concelebrant: Fr. Iván Simicic, Fr. Bernardo Parra

Jubiläumsmesse in der Heilig-Geist-Kirche. Hauptzelebrant P. Juan Pablo Rovegno, daneben: P. Iván Simicic, P. Bernardo Parra

 
Bei der heiligen Messe  

Nos acercamos a recibir la comuni ón.

During the Holy Mass

Bei der heiligen Messe

 
Bei der Statue Pater Kentenichs wurde gesungen und gefeiert  

Junto la estatua del Padre Kentenich y el cuadro de la MTA, cantamos en Familia y luego peregrinamos hasta el Santuario.

By the Father Kentenich Statue and the MTA picture: singing as a family

Bei der Statue Pater Kentenichs wurde gesungen und gefeiert

 
Erneuerung des Liebesbündnisses – und dann ein Geburtstagslied  

Como Familia Cenáculo... nos consagramos en este día de aniversario frente al Santuario y luego le cantamos el "cumpleaños feliz" a nuestra Reina del Cenáculo.

Covenant of Love – and then: Happy Birthday to you...

Erneuerung des Liebesbündnisses – und dann ein Geburtstagslied

 
Die SMJ beim Franz-Reinisch-Lied  

La Juventud Masculina le canta a la MTA el himno del P. Franz Reinisch...

The Boys’ Youth

Die SMJ beim Franz-Reinisch-Lied

Fotos: Mauricio E. Donoso © 2009

 
 

CILE, Mauricio E. Doloso. Padri, seminaristi, dirigenti, giovani, bambini e adulti si sono dato appuntamento il 20 maggio in Cile per celebrare i 60 anni del Santuario di Bellavista, il Santuario della missione del 31 maggio!

E Dio ha mandato "più e più della sua bontà". Provvidenzialmente alla vigilia di questo 20 maggio non ha piovuto in modo torrenziale com’era successo il 20 maggio 1949 Quel famoso 29 maggio 1949, in cui il mattino nella sua predica ore prima della benedizione, P. Kentenich diceva: "Questa mattina non possiamo perderci cercando il tema. Siamo abituati ad interpretare ogni avvenimento secondo la fede, la Provvidenza…". "E questa mattina non è difficile scegliere….L’avvenimento che più a tutti noi interessa interpretare è la pioggia. Pioggia, pioggia ed ancora più pioggia ed è tanto forte che si parla di pioggia torrenziale. E ancora non vuole smettere di piovere".

E a questo punto P. Kentenich aveva domandato: "Dobbiamo arrischiarci a recarci al Santuario con un clima simile? Ma anche così, noi vogliamo volare verso il sole. E dov’è il sole? Non si lascia vedere da nessuna parte. Sembra quasi che se ne sia andato. Ciononostante c’è! Si trova in alto, nel cielo dei nostri ideali e illumina in modo speciale l’avvenimento di oggi!"

60 anni dopo: 20 maggio 2009

Questo mercoledì 20 maggio avanzano motivi per la gran celebrazione. Sono 60 anni di storia schoenstattiani in questa "terra santa di Bellavista", come l’aveva chiamata Padre Kentenich. Una storia piena della bontà di Dio, ma anche di difficoltà e vittorie. È anche il compleanno della MTA, poiché si compiono 60 anni, da quando ha preso possesso del suo trono nel Santuario Cenacolo. Il Padre Fondatore l’ha incoronata "Regina del Cenacolo", 16 giorni dopo la benedizione del Santuario, il 5 giugno 1949.

È giunta l’ora. Alle ore 20 si è celebrata la solenne Messa nella Chiesa dello Spirito Santo a Bellavista, presieduta da P. Juan Pablo Rovegno, concelebrata da P. Ivan Simicic, direttore del Movimento in Cile; e da P. Bernardo Parra, assistente spirituale della Gioventù Maschile universitaria di Bellavista. Che emozionante Eucaristia accanto a molti Padri di Schoenstatt e seminaristi del Collegio maggiore, Giuseppe Kentenich! Ogni gruppo, Istituto e Federazione ha consegnato durante la Santa Messa un regalo alla nostra cara Mater sull’altare,: gigli, rose rosse, spighe…..tutto conquistato con amore per Lei.

Dopo la Santa Messa si è tenuta una presentazione in omaggio a nostra Madre e Regina Tre Volte Ammirabile di Schoenstatt, in ringraziamento per tutti i doni ricevuti durante questi 60 anni. Poi tutti si sono recati in processione al Santuario, hanno pregato lì la preghiera di gratitudine e si sono consacrati nuovamente alla Madre, affinché continui usandoci come suoi strumenti

Tutti hanno cantato a squarciagola gli auguri alla Madre! Poi la Gioventù Femminile ha cantato emotivi inni….La Gioventù Maschile ha formato un circolo di fronte al Santuario e com’è abitudine in Cile, ha cantato l’inno di P. Franz Reinisch alzando in alto le sue bandiere. …Finalmente hanno festeggiato insieme condividendo la torta del compleanno e un caffè nel Centro dei Pellegrini.

Bellavista ringrazia questo Triduo Santo

Inoltre come Famiglia Cenacolo del Padre per una nuova Pentecoste, hanno voluto ringraziare per il Santuario, per la missione del 31 maggio e per l’incoronazione realizzata dal Padre 60 anni fa, recandosi in pellegrinaggio al Santuario, di persona o spiritualmente. Lo hanno voluto fare pregando con il Padre e Fondatore la preghiera di ringraziamento di "Verso il cielo". Si è invitata ciascuna Famiglia diocesana a partecipare a questa catena di ringraziamento unendosi come Famiglia Nazionale. Le persone, perciò) che visitano il Santuario riceveranno un santino con la fotografia del Santuario Cenacolo e la preghiera stampata nella parte dietro.

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

Sostenere: www.schoenstatt.de

 


 

Zurück/Back: [Seitenanfang / Top] [letzte Seite / last page] [Homepage]
Impressum © 2009 Schönstatt-Bewegung in Deutschland, PressOffice Schönstatt, all rights reserved, Mail: Editor /Webmaster
Last Update: 29.05.2009