Nachrichten - News - Noticias
 published: 2009-03-10

Per liberare gli uomini dai loro timori e dalle loro angustie

La Madonna Pellegrina della Serenità visita le città di Concepción e Pedro Juan Caballero

 

Die Pilgernde Gottesmutter der Gelassenheit

La Peregrina de la Serenidad y Confianza

The Pilgrim MTA of Confidence and serenity

Die Pilgernde Gottesmutter der Gelassenheit

 

Treffen in Concepción, Paraguay

Encuentro en Concepción, Paraguay

Meeting in Concepción, Paraguay

Treffen in Concepción, Paraguay

 
Die Pilgernde Gottesmutter der Gelassenheit im Urheiligtum (rechts)  

La Peregrina de la Serenidad en el Santuario Original

The Pilgrim MTA of Serenity in the Original Shrine

Die Pilgernde Gottesmutter der Gelassenheit im Urheiligtum (rechts)

Fotos: Franco/Fischer © 2009

 
   

PARAGUAY, Rosa Maria e Luis Lezcano. È stato nell’anno 2004, nel periodo della benedizione del Santuario di Belmonte, quando in Argentina è nata una nuova modalità della Campagna del Rosario: quella della serenità. Si è diffusa rapidamente in Argentina, è giunta anche in Perú, e la Madonna Pellegrina N.1 di questa nuova modalità ha accompagnato nel Santuario Originale la preparazione e lo svolgimento della Conferenza 2014. In Paraguay ha avuto un esito speciale. I coniugi Cardona e Lezcano di Asunción, hanno potuto sperimentare nella loro visita a Concepción e Pedro Juan Caballero quello spirito missionario, scoprendo la sua ricchezza e le sue molteplici espressioni".

In Concepción si sono incontrati nell’arcivescovato con i missionari di quella città e della città di Horqueta e Loreto. Erano circa 50 persone. In questa riunione hanno avuto il privilegio che fosse presente il Vescovo del luogo Mons. Zacarias Ortiz.

Durante la riunione si è ripassata brevemente la storia dell’inizio della Madonna Pellegrina della Serenità e la missione di questa modalità: "Liberare gli uomini dai loro timori e dalle loro angustie ed accoglierli nel cuore paterno di Dio Pasre" (P.K)

P. Kentenich aveva manifestato che Dio ha regalato specialmente per quest’epoca Suor M. Emily che nella sua gioventù aveva sofferto molto di angustia e scrupoli.

Al terminare la riunione, il Vescovo ha menzionato l’impegno che hanno tutti i cattolici di evangelizzare, come affermato nel documento di Aparecida, facendo notare il buon lavoro del Movimento di Schoenstatt nella Campagna del Rosario.

Nel resto della giornata si è fatto uno scambio di esperienze, che hanno veramente arricchito tutti, riferenti all’apostolato e ai gruppi di coppie

Donna Zunilda

Prima di partire da Concepción hanno visitato la tomba della missionaria Donna Zunilda Arguello. Si sono sorpresi al trovare nel panteon una specie di Santuario domestico, dove si respira vita, sì, vita (si sentono le tre grazie del Santuario).

La figlia di Donna Zunilda racconta che la madre essendo già molto malata , aveva potuto avverare il suo sogno di benedire il suo Santuario Domestico, perciò il marito, dopo la sua scomparsa, aveva fatto una copia nel panteon. Il Santuario Domestico di Donna Zunilda ha portato alla conversione la sua famiglia, e tanta forza e rassegnazione per accettare la morte e seguire con la missione che lei aveva cominciato.

Come un balsamo per il cuore

In Pedro Juan de Caballero hanno tenuto una conferenza nella Chiesa San Gerardo. La presenza della modalità in quel momento è stata provvidenziale, perché tre missionarie stavano passando un momento molto difficile per la perdita di loro cari. Una di loro aveva perduto due figli in un incidente, Quest’incontro è stato una benedizione, è stato come un balsamo per il cuore di quelle persone, che hanno accolto con totale apertura il messaggio della serenità.

La visita delle due coppie non solo è stata un regalo per i missionari di questa regione, bensì che le coppie stesse hanno ricevuto tanta forza, e come dicono i coniugi Lezcano "riaffermiamo la nostra vocazione per la missione, il nostro ideale personale di essere "Santuario vivo, apostoli della serenità e fiducia, dando il nostro sì al Padre, alla Madre"

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

 


 

Zurück/Back: [Seitenanfang / Top] [letzte Seite / last page] [Homepage]
Impressum © 2009 Schönstatt-Bewegung in Deutschland, PressOffice Schönstatt, all rights reserved, Mail: Editor /Webmaster
Last Update: 13.03.2009