Nachrichten - News - Noticias
 published: 2009-03-20

"Io ho detto che eri andata a visitare una tua amica!"

Un ritiro intorno alla vita di Suor Emilie, tenuto nella Casa Provinciale, Coblenza-Metternich, Germania

 

“Emilie-Exerzitien” in Koblenz-Metternich

Retiro en Metternich sobre la vida de la Hna Emilie

Retreat in Metternich, inspired by the life of Sr. Emilie

“Emilie-Exerzitien” in Koblenz-Metternich

 

Teilnehmer

Participantes

Paqrticipants

Teilnehmer

 
Teilnehmer  

Participantes

Participants

Teilnehmer

 
Anbetung  

Adoración

Adoration

Anbetung

 
Methoden-Werkstatt  

Taller

Workshop

Methoden-Werkstatt

Fotos: Mayer © 2009

 
   

GERMANIA, Suor Maria Teresa Mayer: "Nel mio interiore è apparsa una piccola luce!", così commentava una partecipante al finire il ritiro intorno alla vita di Suor Emilie."Già da tempo occorreva qualcosa nella mia vita, che io non potevo comprendere. Ma io non sapevo che cos’era. Ora, però, lo so, nonostante mio padre avesse voluto un figlio maschio: Per Dio era arrivata la mia ora. Lui mi ha amato! Perciò il resto non è tanto importante!". Così racconta una signora la sua percezione alla fine del ritiro che si è tenuto dal 12 al 15 marzo nella Casa Provinciale delle Sorelle di Maria di Schoenstatt, Coblenza, Metternich, Germania.

Con il tema: "Tu mi porti verso la pienezza", 19 signore ed un signore hanno partecipato ad un ritiro, tenuto nella Casa Provinciale. Questi giorni di ritiro, con periodi brevi o un po’ più lunghi dedicati al silenzio, con molti scambi di idee e arricchimento mutuo, si sono trasformati in un’esperienza vissuta per i partecipanti. "Questo è stato un circolo armonico, dalla celebrazione Eucaristica di apertura fino a quella di chiusura, tutto è stato ben organizzato!"

Il luogo dove Suor Emilie ha passato i suoi ultimi anni di vita e si è spenta, si è convertito in un luogo d’incontro con Dio e con Suor M. Emilie. "Qui la grazia di Dio si palpa.", ha affermato una partecipante. "È qualcosa di veramente grande considerare sempre di nuovo la vita di Suor M. Emilie. Lei era un essere ammirabile. Al contemplare le sue fotografie, quello che più mi desta l’attenzione è il suo sguardo…infatti, Suor M. Emilie aveva nelle sue fotografie da bambina uno sguardo triste, che parlava di molta sofferenza, e invece alla fine della sua vita, tutto il contrario: il suo sguardo era quello di una bambina. Che vita magnifica la sua! Da lei si può imparare molto

Quando il sabato la signora W., imprenditrice, ha telefonato a suo marito, lui le ha raccontato che ha risposto ai suoi amici che la cercavano: "Ho detto che eri andata a visitare una tua amica". "Più, una sorella", prosegue la signora, "ed è vero, Suor Emilie sempre mi aiuta. Cinque anni fa ho letto qualcosa di lei per combinazione al cadere nelle mie mani il libretto della novena. D’allora ricorro giornalmente alla sua intercessione. Quando ho dovuto subire un’operazione pericolosa, ho pregato la preghiera della novena di Suor M. Emilie fino al momento che mi hanno anestetizzato"

Il mio sì, è per sempre

Il ritiro ha risvegliato qualcosa nei partecipanti. Una signora che sta passando un periodo di grandi trasformazioni, sia a livello professionale sia a livello personale, ha affermato: "Io sapevo che dovevo fare qualcosa per me stessa. Come proseguire la mia vita? Già è giunto il momento! Un’anima generosa mi ha suggerito questo ritiro E quest’anno mi sono decisa a partecipare nuovamente: per me è per sempre!". "Questi giorni trascorsi sono stati molto importanti per me". Un’altra signora si esprime con poche parole, ma che dicono tanto: "Ritorno a casa arricchita!"

Si è compreso dalle lezioni di Suor M. Emilie tenute nelle conferenze, negli impulsi per la vita e nel seminario, come lei dal timore e l’angustia si è lasciata condurre da Dio verso la pienezza del suo amore. Suor M. Emilie aveva scelto P. Kentenich come suo direttore spirituale e aveva potuto sperimentare tanto la forza delle grazie del Santuario, che alla fine della sua vita ha potuto dire: "La verità è che sono convinta della mia miseria, ma so che sempre conto sull’amore misericordioso di Dio!" Chi segue tutto il percorso della vita di Suor M. Emilie, può constatare come lei lentamente si convertiva in un’anima molto felice. Lei ha vissuto, non una felicità evidente, bensì una felicità che consiste nel riconoscere di essere amata e accettata da Dio, una felicità che consiste in poter vivere per qualcuno che vale la pena. "Nel mio interiore ha irrotto una luce, quando la Sorella ha parlato di essere bambini davanti a Dio. Ora posso dire sì, al mio "bambino interiore", Così ha commentato la signora B.

Nell’ultimo giorno di ritiro Suor Mariengardis, testimone contemporaneo di Suor M. Emilie ha raccontato come ha sperimentato Suor M. Emilie a Metternich, Germania: "La conferenza aveva dato un risultato eccellente in quei giorni di ritiro. La sua esperienza era stata del tutto imprescindibile".

Sorella, conservi queste schede, perché la signora ne avrà bisogno il prossimo anno!

"Il prossimo anno tutti ritorneremo a questo ritiro!", così affermano alcune delle signore partecipanti. Al commentare la conferenziera che non sapeva se il prossimo anno ci sarebbe stato nuovamente un ritiro intorno alla vita di Suor M. Emilie, i partecipanti hanno protestato : "Ma dovete organizzarlo assolutamente!" E per enfatizzare la loro richiesta, la Signora W. ha raccolto spontaneamente tutte le schede con i nomi dei presenti e ha detto; "Sorella, conservi queste schede, perché la signora ne avrà bisogno il prossimo anno!". La signora P. ha lasciato un biglietto di ringraziamento nella sua abitazione: "Perché sei preziosa e pregiata ai miei occhi!" Queste parole si sono potute sperimentare tanto in questa Casa e si possono ripetere a ciascuno dei partecipanti e con questo spirito un "Infinite grazie!" con tutto il cuore, a tutti voi che avete permesso che questi giorni di ritiro qui fossero magnifici, Dio vi benedica abbondantemente e Dio voglia: arrivederci!!!!

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

 


 

Zurück/Back: [Seitenanfang / Top] [letzte Seite / last page] [Homepage]
Impressum © 2009 Schönstatt-Bewegung in Deutschland, PressOffice Schönstatt, all rights reserved, Mail: Editor /Webmaster
Last Update: 07.04.2009