Nachrichten - News - Noticias
 published: 2009-02-17

"La preparación al 2014 ha comenzado, estamos en marcha…"

Día de Alianza en Schoenstatt a la luz de la Conferencia 2014: Comenzó la peregrinación del Símbolo de Padre

 

Etwas bewegt sich in Schönstatt … Schneeglöckchen am Urheiligtum, 18. Februar

Algo se mueve en Schoenstatt ... Campanilla de invierno en el Santuario Original, 18 de febrero

Somethings moves in Schoenstatt... Snowdrop at the Original Shrine, February 18

Etwas bewegt sich in Schönstatt … Schneeglöckchen am Urheiligtum, 18. Februar

 

Das Vatersymbol in der Konferenz 2014

El símbolo del Padre en la Conferencia 2014

The Father Symbol in the Conference 2014

Das Vatersymbol in der Konferenz 2014

 
Im Altarraum bei der Bündnismesse  

En la Misa de Alianza

In the Covenant Mass

Im Altarraum bei der Bündnismesse

 
P. Alejandro Martínez  

P. Alejandro Martínez

Fr. Alejandro Martínez

P. Alejandro Martínez

 
P. Ángel Strada überreicht das Symbol  

El P. Ángel Strada entrega el símbolo

Fr. Ángel Strada offers the symbol

P. Ángel Strada überreicht das Symbol

 
Irmgard Claßen mit dem Vatersymbol, bei der Bündniserneuerung  

Irmgard Claßen con el simbolo, durante la renovación de la Alianza de Amor

Irmgard Claßen with the Father symbol, during the Covenant Renewal

Irmgard Claßen mit dem Vatersymbol, bei der Bündniserneuerung

 
Nach der Feier

Después de la celebración

After the celebration

Nach der Feier

Fotos: K. Fischer © 2009

 

 

 

SCHOENSTATT, mkf. Intorno al Santuario Originale ancora si percepisce l’atmosfera della Conferenza 2014 e i suoi due momenti forti che abbiamo vissuto noi i delegati, i servitori, e gli incaricati, intorno a questa fonte di grazie di tutta la Famiglia di Schoenstatt: la "corrente di ritorno" visibile il 2 febbraio, quando abbiamo portato i simboli dell’Alleanza d’Amore dei nostri paesi all’altare originale, e il momento d’invio a compiere l’impegno il 7 febbraio, quando ciascuna delegazione ha ricevuto un pezzettino del Santuario Originale (una tegola del tetto) per il suo Santuario Nazionale. Il 18 febbraio una delle proposte della Conferenza 2014 è diventata realtà: È cominciato il pellegrinaggio del Simbolo del Padre!

"Finalmente suggeriamo che il primo possibile abbia inizio il pellegrinaggio per il mondo del simbolo del Padre regalato dal Fondatore. Desideriamo che intorno alla sua persona la nostra Famiglia si purifichi e cresca nell’unità per consolidarci nella nostra missione al servizio della Chiesa e della società" Con questo paragrafo chiude il messaggio della Conferenza 2014."

Questo pellegrinaggio è già cominciato! È stato un momento molto semplice - probabilmente il più tranquillo per il simbolo del Padre nei prossimi 5 anni -, quando P. Angel Strada, vicepresidente della Presidenza Internazionale di Schoenstatt, questa sera dopo la Messa d’Alleanza, ha consegnato questo simbolo alla Signora Irmgard Cassen, Superiora Generale dell’Istituto Nostra Signora di Schoenstatt.

Per Internet si potrà seguire il pellegrinaggio del Simbolo del Padre

Il simbolo andrà in pellegrinaggio anzitutto ai Santuari a Schoenstatt, per poi essere mandato a visitare ognuno dei 200 Santuari filiali in tutto il mondo, compresi quelli in progetto di costruzione prima del 2014! Tutti erano in piedi, quando P. Angel ha manifestato solennemente: "La preparazione al 2014 ha cominciato, stiamo già camminando."

Dopo essere andato in pellegrinaggio ai Santuari e alle comunità in Schoenstatt, probabilmente in luglio il simbolo partirà per il suo viaggio per il mondo…per ritornare il 18 ottobre del 2014 con migliaia e migliaia di pellegrini! " Mi si accappona la pelle solo a pensarci!", ha commentato Sarha Leah Pimentel proveniente dall’Africa del Sud…. Pensare come sarà ricevuto nei Santuari, dove è già stato nel suo primo viaggio mondiale, nel 1969 dopo la morte del Fondatore; pensare anche come sarà ricevuto dai Santuari e paesi dove non è mai stato…Pensar che si potrà seguire il suo pellegrinaggio anche per Internet

Vivendo di nuovo l’atmosfera di questa settimana di Cenacolo

Prima della predica, P. Alessando Martinez, Direttore Generale dell’Istituto Nostra Signora di Schoenstatt, ci aveva avvolto tutti di nuovo nell’atmosfera della Conferenza 2014, parlando di questa settimana di Cenacolo che abbiamo vissuto in Schoenstatt, dove i rappresentanti di 33 paesi si sono riuniti per analizzare quello che è vivo e quello che sta crescendo nella nostra famiglia di Schoenstatt, per discernere, dalla vita che si manifesta, quanto Dio e la Mater vogliono dalla loro famiglia per il centenario della sua fondazione. "Ci rinnoviamo con gran gioia e gratitudine nella coscienza che l’essenza di essere della nostra Famiglia è l’Alleanza d’Amore con Maria. Questo Atto di Fede silenzioso di P. Kentenich e un piccolo gruppo di congregati – l’avvenimento fondazionale del 18 ottobre 1914 nel Santuario Originale – continua vivo in noi con tutta la sua freschezza originale. Constatiamo che in tutte le parti del mondo quello che muove ed ispira le nostre azioni, la fonte della nostra fecondità e la forma concreta di vivere come seguaci di Cristo, è la profonda fede nella realtà dell’Alleanza d’Amore con Maria. Questo è quello vogliamo celebrare nel giubileo del 2014." (Messaggio 2014).

Lasciamoci contagiare dal fuoco di questa Conferenza!

P.. Alexandre Martinez ha fatto notare quante correnti intense ci sono in mezzo a tutta la varietà delle nostre esperienze, scorrendo in tutta la Famiglia: la corrente missionaria – manifestata anzitutto dalla Campagna, così come nelle missioni e molte altre attività missionarie -, la corrente della comunione, quella che ci fa volere essere sempre più famiglia, famiglia del Padre, famiglia di fratelli. Ha parlato dei momenti in cui si è potuto "toccare" ciò che possiamo chiamare la "grazia 2014, e ci ha invitati tutti a lasciarci contagiare dal fuoco di questa Conferenza.

Vale menzionare che negli occhi dei partecipanti alla Conferenza, oggi qui presenti, si notava una lucentezza colma d’emozione.

Ci siamo recati in pellegrinaggio pregando e in silenzio, al Santuario Originale, accompagnando il simbolo del Padre a quel luogo cui il Padre lo aveva regalato. Questo 18 è stato un giorno di sole, nonostante molto freddo, e l’ora del pellegrinaggio il freddo si è fatto veramente sentire molto intenso. Ma tutti hanno proseguito e circondato il Santuario Originale: la Signora Classen ha portato il Simbolo dentro il Santuario, mentre tutti rinnovavano l’Alleanza d’Amore.

Pregando il Rosario per la fecondità del pellegrinaggio del Simbolo del Padre e di questa Conferenza nel mondo

Sabato 21 febbraio, con i giovani che lavoravano come servitori nella Conferenza e che ancora sono a Schoenstatt, abbiamo recitato il rosario nel Santuario Originale, affinché i frutti di questa Conferenza si sentissero in ognuno dei Santuari, in ogni Edicola, in ogni luogo dove la Madonna Pellegrina opera come la Gran Missionaria, e che il percorso del simbolo del Padre per tutto il mondo ci unisca ancora di più, come Famiglia del Padre, per essere missionario del Santuario Originale! Questo Rosario internazionale sarà trasmesso in diretto via: www.schoenstatt-tv.de.

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

 


 

Zurück/Back: [Seitenanfang / Top] [letzte Seite / last page] [Homepage]
Impressum © 2009 Schönstatt-Bewegung in Deutschland, PressOffice Schönstatt, all rights reserved, Mail: Editor /Webmaster
Last Update: 20.02.2009