Nachrichten - News - Noticias
 published: 2008-08-01

Incitare cuori per Schoenstatt in Australia

Quello che può accadere, quando gli schoenstattiani si mescolano con i loro compatrioti

 

Pater Kentenich mitten unter ihnen

El Padre Kentenich entre sus jovenes

Fr. Kentenich with his youth

Pater Kentenich mitten unter ihnen

 

Luzia, Claudia und Sabine aus der Schweizer Schönstatt-Mädchenjugend

Luzia, Claudia y Sabile, de la JF de Suiza

Luzia, Claudia, and Sabine of the Schoenstatt Girls’ Youth of Switzerland

Luzia, Claudia und Sabine aus der Schweizer Schönstatt-Mädchenjugend

 
Schweizer beim Jassen  

Merienda a la suiza

Coffee break

Schweizer beim Jassen

 
Das Heiligtum von Mulgoa  

El Santuario de Mulgoa

The Shrine in Mulgoa

Das Heiligtum von Mulgoa

 
Gesprächsrunde im Schatten des Heiligtums  

Intercambio a la sombra del Santuario

Sharing... in the shadow of the Shrine

Gesprächsrunde im Schatten des Heiligtums

 
Schweizergruppe  

Todo el grupo de Suiza

The entire group from Switzerland

Schweizergruppe

 
   

AUSTRALIA/SVIZZERA, Xenia Schmidlin. In ogni Giornata Mondiale della Gioventù ci si domanda: come devono viaggiare i giovani schoenstattiani svizzeri? Devono unirsi al gruppo ufficiale della Svizzera di lingua tedesca, o forse unirsi alla gioventù di Schoenstatt? Finalmente si è deciso di unirsi al gruppo ufficiale della Svizzera. Vantaggio o svantaggio?

Tutte le decisioni, come si sa, hanno il lato positivo e negativo. Lo svantaggio di questa decisione era che gli schoenstattiani della Svizzera non potevano partecipare al festival della Gioventù di Schoenstatt a Mulgoa "Che cosa? Non potremo partecipare come schoenstattiani a quell’avvenimento? Nemmeno per idea!" Può darsi che qualcuno abbia pensato così. Ma c’è sempre anche un’altra faccia della moneta!

"Incitate i cuori!", è attualmente il motto della GF. di Schoenstatt in Svizzera. Quello che ha in comune per tutti questo motto - quello che per variare, anche la GM ha preso a cuore - e la decisione di unirsi al gruppo ufficiale della Svizzera, voglio che siano i miei propri compatrioti a raccontarlo.

"La bandana di Schoenstatt" come emblema

"Gli schoenstattiani abbiamo viaggiato la settimana principale della GMG insieme con tutto il gruppo degli svizzeri di lingua tedesca. Erano 150 giovani di cui 20 schoenstattiani. La famosa "bandana di Schoenstatt" è stata il nostro emblema. Era abbastanza difficile non scoprirci, poiché la legavamo o allo zaino, o alla bicicletta, o al collo, o ai pantaloni o…. ad un canguro!!!!. Il vantaggio della bandana ben alla vista rendeva più facile incontrarci tra schoenstattiani e sentirci uniti come in una famiglia. È stato specialmente interessante osservare quanta gente si è avvicinata a noi attratti da quest’emblema. Così ad esempio nella fila per entrare al concerto conversavamo con un austriaco.

Un pezzettino di patria in Australia.

Nel viaggio dopo la GMG abbiamo avuto la fortuna di poter recarci a Mulgoa, al Santuario di Schoenstatt ma noi soli senza tutto il gruppo degli svizzeri. Abbiamo passato così una notte ospitati meravigliosamente bene e….conversando in tedesco!. Il Monte Schoenstatt, il Santuario, le Sorelle di Maria, un panorama magnifico, una cena squisita, tutto questo è stato per noi un pezzettino di patria in Australia. Ma invece…. di un accogliente suonare del campanaccio come si ode in Svizzera, abbiamo visto a Mulgoa alcuni canguri nei pressi del Santuario, il che è stata una vera esperienza. Un schoenstattiano del nostro gruppo ha spiegato a tutti qualcosa del Movimento di Schoenstatt e dell’Alleanza d’Amore. Il mattino abbiamo ascoltato una testimonianza impressionante di Suor M. Miriam.

Ê stato sorprendente il grand’interesse che c’era per Schoenstatt" Siamo riusciti perfino a dare ad alcuni giovani l’indirizzo della nostra pagina in Internet e a rispondere loro varie domande, fuori del programma. Che gran gioia che Schoenstatt e la Madre Tre volte Ammirabile di Schoenstatt abbiano potuto commuovere tanti cuori!".

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

Ein Schönstatt-Känguruh

Un canguro schoenstattiano...

A Schoenstatt kangaroo

Ein Schönstatt-Känguruh

Fotos:  WJT Schweiz © 2008

 



 

Zurück/Back: [Seitenanfang / Top] [letzte Seite / last page] [Homepage]
Impressum © 2008 Schönstatt-Bewegung in Deutschland, PressOffice Schönstatt, all rights reserved, Mail: Editor /Webmaster
Last Update: 05.08.2008