Nachrichten - News - Noticias
 published: 2008-06-20

Difendere la vita per mezzo del rispetto e dell’amore

Xª Giornata di Bioetica alla luce dei 40 anni dell’Enciclica Humanae Vitae di Paolo VI

 

Bioethik-Tagung am 14. Juni: Renate und Dr. Norbert Martin bei der Vorstellung ihres Buchs zur Natürlichen Empfängnisregelung (Übesetzerin: Sr. Elizabet Parodi)

Jornada Bioética, 14 de junio: Norbert y Renate Martin, en el momento de la presentación de su libro: “Construyendo el nosotros, Regulación natural de la fertilidad” (Traductora: Hna. Elizabet Parodi)

Conference on Bioethics, June 14: Norbert and Renate Martin presenting their bood (Interpreter: Sr Elizabet Parodi)

Bioethik-Tagung am 14. Juni: Renate und Dr. Norbert Martin bei der Vorstellung ihres Buchs zur Natürlichen Empfängnisregelung (Übesetzerin: Sr. Elizabet Parodi)

 

Junge Frauen aus der Mädchenjugend helfen bei der Rezeption

Chicas de la Juventud Femenina con sus boinas rojas ayudando en la recepción

Young women of the Girls’ Youth helping at the reception

Junge Frauen aus der Mädchenjugend helfen bei der Rezeption

 
Bei der Eröffnung der Tagung  

Audiencia en el momento de la oración inicial

The audience at the opening of the conference

Bei der Eröffnung der Tagung

 
Bischof Stöckler, Diözese Quilmes, eröffnet die Tagung  

Inicio de la Jornada a cargo de Monseñor Stóckler, Obispo de la Diócesis de Quilmas

Bishop Stöckler of Quilmes opening the Conference

Bischof Stöckler, Diözese Quilmes, eröffnet die Tagung

 
Erzbischof Elio Sgreccia, Präsident der Päpstlichen Akademie für das Leben  

Monseñor Elio Sgreccia, Presidente de la Pontificia Academia para la Vida

Archbishop Elio Sgreccia, President of the Pontifical Academy for Life

Erzbischof Elio Sgreccia, Präsident der Päpstlichen Akademie für das Leben

 
Dr. Luis Jensen, Gynäkologe, Mitglied der Generalleitung des Instituts der Schönstattfamilien  

Dr. Luis Jensen, Ginecólogo, miembro del Consejo General del Intituto de familias de Schoenstatt

Dr.  Luis Jensen, member of the General Council of the Institute of Schoenstatt families

Dr. Luis Jensen, Gynäkologe, Mitglied der Generalleitung des Instituts der Schönstattfamilien

 
Heilige Messe in der Gott-Vater-Kirche; Erzbischof Sgreccio mit Pater Guillermo Mario Cassone

Santa Misa en la Iglesia de Dios Padre, Monseñor Elio Sgreccia acompañado por el Padre Guillermo Mario Cassone

Holy Mass; Archbishop Sgreccio with Father Guillermo Mario Cassone

Heilige Messe in der Gott-Vater-Kirche; Erzbischof Sgreccio mit Pater Guillermo Mario Cassone

Fotos: Jornada Bioética © 2008

 

 

 

ARGENTINA, Maria Silvina Rocca. Il 14 giugno si è tenuta la Xª Giornata di Bioetica a Nuevo Schoenstatt, Florencio Varela, Argentina, organizzata dalla Commissione di Bioetica P. Giuseppe Kentenich, dell’Istituto Secolare di Schoenstatt, Sorelle di Maria, riguardate il tema "Questioni bioetiche intorno all’amore coniugale".

Monsignor Luis Stöcker, vescovo di Quilmes, ha aperto la Giornata con una preghiera. .Suor Elisa Monachessi, la Superiora Provinciale dell’Istituto delle Sorelle di Maria ha dato il benvenuto a quasi 400 partecipanti, senza contare quelli che hanno seguito le conferenze per Internet e per radio dell’Arcivescovato di Buenos Aires.

Renata e Norbert Martin, capi della Federazione Apostolica delle Famiglie di Schoenstatt,.hanno presentato il loro libro "Costruendo il Nostro, la regolazione naturale della fertilità.".

Il mattino hanno partecipato con le loro allocuzioni: Mons. Elio Sgreccia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita, che ha mrsso in evidenza il significato autentico dell’Enciclica Humanae Vitae spiegando il contesto culturale, in cui è stata diffusa e facendo notare la totalità, esclusività, fedeltà e fecondità come caratteristiche dell’amore coniugale, ha segnalato come spesso il matrimonio appare staccato dall’amore benevolente e cade nella rete di una forma di vita secolarizzata, afferrata dalla ricerca del piacere e il consumo smisurato, che propone la cultura attuale. Il Dott. Luis Jensen, membro del Consiglio Generale dell’Istituto delle Famiglie ha parlato della struttura e dinamica antropologica e psicologica della corporeità sessuata nella sua piena personalizzazione.

Realizzare e proteggere l’amore matrimoniale

In questi giorni i presenti hanno avuto l’occasione di riflettere sui valori propri della vita matrimoniale e sulle responsabilità corrispondenti per poter articolare una visione integrale degli aspetti fisiologici e psicologici del matrimonio alla luce dell’antropologia e l’etica dell’amore. Il pomeriggio, il Dott.Eduardo Castelnovo con questo fine ha parlato delle controindicazioni mediche dei contraccettivi, mentre il Dott. Walter Fernandez Medina ha spiegato gli ottimi risultati clinici della regolazione naturale, ambedue i temi generalmente poco diffusi. La Dott.ssa Zelmira Bottini Rey ha valutato criticamente la politica pubblica sul tema e ha presentato opzioni educative a favore del rispetto per l’unità tra l’intimità e la fecondità. José e Vicky Vedia della Lega Coppia a Coppia e i membri delle Federazione delle Famiglie, hanno dato la loro testimonianza intorno alla castità matrimoniale, come virtù che realizza e protegge l’amore matrimoniale. Mons. Maurizio Calidari ha affrontato la realtà matrimoniale nel contesto della legge naturale da cui proviene una morale universale ed obiettiva. Per finire la Dott.ssa Suor Elena Lugo ha dimostrato come l’amore matrimoniale e l’amore virginale rappresentano modalità complementari, affinché la persona possa realizzarsi, perfezionarsi e santificarsi. La Dott.ssa in questo modo ha ricapitolato le sue parole iniziali sulla realtà naturale del matrimonio costituito da tre colonne: persona, amore e vita.

I coordinatori della Giornata sono stati il Dott. Hernan Schulz e sua moglie la Diplomata Marina Alcetegary Schulz, coppia istruttrice di pianificazione naturale della famiglia, membro della Lega Coppia a Coppia dell’Argentina. Suor M. Virginia Perera è stata incaricata, come tutti gli anni, dell’organizzazione della Giornata.

La Giornata, come è già tradizione, si è tenuta all’ombra del Santuario Nazionale di Schoenstatt, da cui la Madonna ci ha accompagnato come Madre e Educatrice, come custode della Cultura della Vita.

Alcune testimonianze della Decima Giornata di Bioetica

Santiago:
"Grazie a Dio, ho partecipato sabato scorso alla Xª Giornata di Bioetica a Florenzio Varela.. Da molto tempo ho sentito nella mia preghiera personale, l’invito di Gesù a formarmi nella Bioetica Cattolica. Sebbene non sapessi per quale strada dovessi seguirlo – dentro la Bioetica – confidava che Lui me lo avrebbe mostrato al momento opportuno. Credo, profondamente che la Bioetica può contribuire in maniera speciale alla formazione sia intellettuale, sia spirituale, in questo ambito tanto secolarizzato. Ringrazio infinitamente aver assistito a questa Giornata, non conosco Suor Elena ma la ringrazio per la sua presentazione ed insegnamento, come ringrazio tutti i conferenzieri.. Mi piacerebbe formare un gruppo di giornalisti specializzati in bioetica".

Lucia:
"Questa Giornata ha aperto la mia mente e mi ha dato le risposte necessarie a tutti i miei dubbi. Sono completamente d’accordo con Mons. Elio Sgreccia, che la famiglia deve essere il primo nucleo vitale, in cui deve regnare l’amore, la solidarietà, la tenerezza, l’amore disinteressato, e soprattutto che si viva in famiglia un clima di GIOIA. Mi è parso molto simpatico quello che ha detto Monsignore che la gioia è più importante della mancanza di petrolio. Con la gioia abbiamo il nostro proprio combustibile che è vitale per la vita. Mi è piaciuta moltissimo la Giornata, che è stata amena ed interessante".

Patrizia:
"Coincido totalmente con Suor Elena Lugo che, affinché non ci sia un impoverimento della tenerezza, non dobbiamo entrare in una relazione amorosa del "ti do, se tu mi dai"….Questa parte del suo discorso mi è parsa brillante".

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

 



 

Zurück/Back: [Seitenanfang / Top] [letzte Seite / last page] [Homepage]
Impressum © 2008 Schönstatt-Bewegung in Deutschland, PressOffice Schönstatt, all rights reserved, Mail: Editor /Webmaster
Last Update: 24.06.2008