Nachrichten - News - Noticias
 published: 2007-11-23

Sotto la protezione di Maria

La chiusura dell’anno celebrato a Pehuajó, Argentina

 

Jahresschluss in Pehuajó: kleine Missionare der Santa Maria Schule

Cierre del año en Pehuajó: misioneritos del Colegio Santa Maria

Closing of the year in Pehuajó: Little missionaries of St. Mary’s School

Jahresschluss in Pehuajó: kleine Missionare der Santa Maria Schule

 

Mariengarten-Bildstock

La ermita Jardín de María

Wayside Shrine „Garden of Mary“

Mariengarten-Bildstock

 
Heilige Messe mit P. Guillermo Mario Cassone  

Santa Misa con el P. Guillermo Mario Cassone

Holy Mass with Fr. Guillermo Mario Cassone

Heilige Messe mit P. Guillermo Mario Cassone

 
Beim Treffen  

Reunión

Meeting

Beim Treffen

Fotos: Hernandez © 2007

 
   

ARGENTINA, Susanna Henandéz. Il 18 novembre a Pehaujó si è celebrato insieme con la chiusura dell’anno della diocesi di Nueve de Julio (Nove di Luglio), con la presenza dal sabato di P. Guglielmo Cassone. È stata la prima volta che quest’evento si è tenuto in Pehaujó.

La sera del sabato scorso, un gruppo di 180 persone, con il Padre, ha partecipato ad una cena del Piano Condividere della Parrocchia. P. Guglielmo Cassone, come buon cordovano è salito sul palcoscenico a narrare racconti divertenti ed ha accompagnato a cantare tanghi.

I missionari di Pehuajó si sono recati fin dal mattino presto al Giardino per vestirlo a festa in attesa delle delegazioni. Il Signore ha regalato loro una mattina come poche: serena con sole con il canto dei tordi; tutto parlava di Dio sotto la protezione di Maria. Non si può descrivere con parole quello che il cuore sentiva. Alle 10 hanno cominciato ad arrivare i pellegrini da Henderson, Nueve de Julio, Bragado, Trenque Lauquen e Trenta de Agosto, oltre a quelli di Pehuajó.

P. Cassone ha celebrato la Messa all’ombra degli alberi. L’hanno accompagnato le coppie e i piccoli missionari della Scuola Santa Maria.

A mezzogiorno si sono trasferiti al salone parrocchiale dove i mariti avevano cucinato alla griglia delle squisite salcicce ed avevano preparato una mensa. Anzitutto il Padre ha dato una breve conferenza, annunciando il motto del 2008: "Dal Santuario, discepoli missionari, per una patria famiglia". Dopo il pranzo le comunità hanno dato testimonianza dell’anno vissuto, delle aspettative per il 2008 ed acceso una candela ai piedi delle Immagini Ausiliari. Come allegro passatempo si è sorteggiato con premi per la maggioranza dei presenti, balli folk diretti dal balletto locale "Folklorama" (Gruppo Folk) e canto "dell’Ave Maria". La coordinatrice diocesana, Anna Mendizábal, ha ringraziato tutti e con lacrime agli occhi ha menzionato specialmente P. Stefano Uriburu, di cui al momento della comunione nel Giardino aveva ricordato le parole da lui pronunciate, quando gli alberi lì erano ancora molto piccoli: "Un giorno all’ombra di questi alberi celebreremo la Messa".

Tutto si è realizzato grazie a Dio e a Maria e la collaborazione di molti collaboratori della Madonna, e nonostante durante la settimana i contrattempi non fossero mancati, si era riuscito a risolverli tutti e a sentire che "la Mamma stava puntellando dietro".

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

 

 

 

Zurück/Back: [Seitenanfang / Top] [letzte Seite / last page] [Homepage]
Impressum © 2007 Schönstatt-Bewegung in Deutschland, PressOffice Schönstatt, all rights reserved, Mail: Editor /Webmaster
Last Update: 30.11.2007