Nachrichten - News - Noticias
 published: 2007-08-21

Un camminare di speranza verso la cultura della solidarietà

La XIª Camminata della Solidarietà della Fondazione Dequení, Paraguay, si è tenuta il 26 agosto nel Parco Ñu Guazu

 

Alles ist bereit für das große Fest der Solidarität von Dequeni am kommenden Sonntag, 26. August

Todo está listo para vivir la gran fiesta de la Solidaridad de Dequení, el domingo 26 de agosto

All is prepared for the great feast of solidarity of Dequeni, on Sunday, August 26

Alles ist bereit für das große Fest der Solidarität von Dequeni am kommenden Sonntag, 26. August

 

Es startet der große Solidaritätsmarsch für Kinder und Familien

Se lleve a cabo la Caminata de la Solidaridad

The Walk of Solidarity for children and their families  is celebrated again

Es startet der große Solidaritätsmarsch für Kinder und Familien

 
Im Ñu Guasu Park, wo sich die an drei verschiedenen Orten startenden Gruppen treffen, giba es ein großes Fest für Alles Liebe

En el Paque Ñu Guasu, lugar de encuentro de los grupos, habrá espectáculo, patio de comidas, juegos para los niños y muchas sorpresas.

At the Ñu Guasu Park, the meeting place for the groups, there will be a lot of fun for all

Im Ñu Guasu Park, wo sich die an drei verschiedenen Orten startenden Gruppen treffen, giba es ein großes Fest für Alles Liebe

 
Dequeni wirkt seit 22 Jahren für mehr Chancen für Kinder aus armen Familien. Hier: Überreichung von „Schultüten“, Stipendien für ein Schuljahr

Dequeni, desde 22 años trabajando para los niños. Entrega de becas escolares

Dequeni is working since 22 years for needy  children. Presentation of scholarships

Dequeni wirkt seit 22 Jahren für mehr Chancen für Kinder aus armen Familien. Hier: Überreichung von „Schultüten“, Stipendien für ein Schuljahr

Fotos: Deqeuni © 2007

 
   

PARAGUAY, Dequení. Il maggiore avvenimento solidale della Fondazione Dequení si è tenuto domenica scorsa 26 agosto: la XIª Camminata della Solidarietà, un camminare di speranza verso la cultura della solidarietà. Tre città della regione metropolitana si sono unite, con un grande spirito solidale, nella Camminata della Solidarietà. La Camminata ha avuto l’obiettivo d’insistere nel compimento del diritto dei bambini a vivere in famiglia, con il motto "Per i bambini e le loro famiglie", nei confronti della problematica dell’emigrazione massiva di compatrioti all’estero in cerca di migliori opportunità, rompendo così il vincolo più importante nella formazione dell’infanzia e gioventù.

"Ci sono dei vuoti che non sono facili da colmare", ha affermato Andresa Ortigoza Medina, Coordinatrice Generale della Fondazione Dequení, fondata 22 anni fa – nel centenario di P. Kentenich – da un gruppo della Gioventù Maschile di Schoenstatt. Essa ha fatto notare che la camminata di quest’anno – la 11ª edizione – si è distinta per il desiderio dell’unità della famiglia. "L’obiettivo è sensibilizzare e promuovere il Diritto alla Famiglia per l’infanzia".

Dequení aiuta i bambini e i giovani di poche possibilità economiche in una maniera organica, interessandosi sempre anche dei genitori, delle comunità da dove provengono, delle scuole, in conclusione di tutto l’ambito dove vivono e crescono i bambini. All’estero Dequení è più conosciuto per le borse di studio solidali, che di anno in anno permettono studiare regolarmente ai bambini di famiglie povere.

Dequení è oggi nell’ambito internazionale una delle organizzazioni più rinomate ed efficienti in cui si compie l’impegno sociale di Schoenstatt, sotto la protezione della Madre Tre Volte Ammirabile di Schoenstatt.

Tutto preparato perché sia una festa

Il maggior avvenimento solidale della Fondazione, la Camminata della Solidarietà, si era stato annunciato ufficialmente il 13 agosto davanti a volontari, organizzatori e membri della stampa nelle città di Asunción, Fernando de la Mora e Luque. Queste città, come tutti gli anni, sono le più importanti dell’organizzazione e dell’esito della camminata. Si uniscono ad esse altre città dell’aerea metropolitana. La Camminata è una gran dimostrazione solidale che riunisce bambini, giovani e adulti, è un gesto simbolico che stimola lo spirito di cooperazione e di un’ampia partecipazione delle persone che desiderano garantire i diritti dei bambini a vivere in famiglia. Quest’attività è possibile grazie all’appoggio dei volontari, delle imprese, dei mass media, e di tutta la cittadinanza, che di anno in anno accompagna questo gesto di speranza e di fede, un’opportunità per promuovere lo spirito solidale tra i paraguaiani.

È una festa familiare, dove i bambini, i giovani e gli adulti hanno il proprio spazio. Si era preparato un parco infantile, premi, musica, ristoranti e la partecipazione di conosciuti artisti, affinché condividessero lo scenario centrale di Ñu Guazu. L’organizzazione della camminata aveva previsto servizi di sicurezza con la collaborazione della polizia e dei pompieri volontari, ambulanze e pronto soccorso, acqua potabile, parcheggio controllato e impianti sanitari.

Chiama il tuo papà, chiama la tua mamma

Lavorare per l’unità familiare non sono solo parole, nei confronti della emigrazione massiva di compatrioti all’estero, rompendo così il vincolo più importante nella formazione dei nostri bambini e giovani. Durante la camminata si era organizzato un servizio per la gioia di molti bambini: una comunicazione telefonica con i loro genitori all’estero, grazie alle ditte PERSONAL y ALOCARD, che hanno offerto loro questa possibilità nelle cabine installate esclusivamente per questo servizio. Secondo dati dell’Istituto Nazionale di Statistiche della Spagna, solamente in questo paese sono registrati circa 50.000 paraguaiani che lavorano lì, e questa cifra aumenta dieci volte più rapidamente che nel resto delle comunità straniere.

L’avvenimento ha contato con l’appoggio della Segretaria Nazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, UNICEF, OIT, MOPC – Parco Ñu Guazù, Fondo Cristiano Canadese per l’Infanzia, Comitato Olimpico Paraguaiano e della Federazione Paraguaiana del Ciclismo. Presentano quest’edizione della Camminata le imprese: Personale, Visione S. A. delle Finanze, Citybank, Servizi Medici Magone, Petrobràs una nuova energia, Sudameris Bank, Coica Cola, Botica Magistral, New Bilance, HUggie, OMO, Superseis, Lovato Auto Gas e Visa.

Più informazioni e possibilità di appoggiare economicamente on-line, nella pagina ufficiale di Dequení: www.dequeni.org.pv

Traduzione: Maria Tedeschi, La Plata, Argentina

 


Zurück/Back: [Seitenanfang / Top] [letzte Seite / last page] [Homepage]

Last Update: 28.08.2007 Mail: Editor /Webmaster
© 2007 Schönstatt-Bewegung in Deutschland, PressOffice Schönstatt, hbre, All rights reserved, Impressum